fbpx
  • Devi essere iscritto per poter aggiungere prodotti e vedere la tua lista dei desideri
  • Carrello
    You currently have no items in your cart.
    View full list in cart.
    Total:
In  Articoli

SEGRETI DA PRINCIPESSE

By misscetriolo | Comments: 0 | 24 Luglio 2020

Siamo sempre alla ricerca dei segreti di bellezza più esclusivi e stavolta non andiamo a curiosare negli account Instagram più Cool, ma tra chi ha fatto la storia e nell’immaginario comune viene ricordata proprio per la dedizione alla cura del corpo.
Dicchi stiamo parlando? Delle regine.

Queste donne oltre a risolvere i problemi di un paese sono state in grado di trovare le migliori soluzioni beauty per apparire sempre al top!

Se pensate che i loro rituali siano alla portata di pochi vi sbagliate.Omaggiate dal popolo, dalle case cosmetiche, si affidano allo sport e usano creme ma a loro dobbiamo la lungimiranza per certe trovate  beauty davvero efficaci e vedremo qualche esempio.

Sotto i riflettori del mondo intero il loro aspetto doveva e deve essere sempre al primo postoì!

Andiamo a curiosare nella vita delle più famose regine della storia, da Cleopatra a Kate Middleton …. siete pronte?

Partiamo da una regina che si studia anche sui libri!

Cleopatra, una delle donne più belle della storia faceva il bagno con latte d’asina e miele che tanto le ammorbidivano la pelle.

Cleopatra è stata anche una delle prime donne che ha iniziato ad usare il make-up sul viso e braccia come le terre e l’ eye-liner, tratti che ancora oggi la rendono icona di bellezza e stile.

La regina Marie Antoinette realizzava una crema così efficace che alcune donne francesi ne copiano ancora la ricetta.

Cosa conteneva?

-Due cucchiaini di cognac,

-1/3 di tazza di latte in polvere,

-1 albume d’uovo

-succo di 1 limone!

Il cognac è ottimo per la circolazione e stringe i pori, il latte elimina il sebo in eccesso e l’uovo ripara i tessuti.

Risultato? Pelle chiara e luminosa come richiedevano i trend dell’epoca…..Provate per credere!

Come dicevo all’inizio queste figure oltre che a risolvere problemi politici ed economici riuscivano a trovare soluzioni per problemi legati all’aspetto fisico.

Uno dei più grandi problemi della Regina Vittoria nell’800, era quello di trovarsi sempre con mani sudate e maleodoranti, dopo una giornata costretta ad indossare i guanti. Usando l’olio di rose trovò la soluzione e quindi lo cospargeva abbondantemente sulle mani, prima durante e dopo la giornata.

Parlando sempre di mani anche la  Regina di Monaco Grace Kelly se ne prendeva cura in modo meticoloso perché capì che è da li che la gente intuisce subito l’età di una persona.

Era solita infatti applicare una crema mani ripetutamente durante il giorno.

Per il make up invece usava un trucchetto probabilmente copiato dalle truccatrici dei set cinematografici che era quello di applicare due toni di blush sulle guance per far sporgere di più gli zigomi: una sfumatura più chiara sull’osso e una più scura sulla parte inferiore della guancia.

È un passò fondamentale della tecnica del contouring.

Charlotte Casiraghi nipote della regina Grace Kelly non ha ereditato solo i titoli ma anche un certo fascino, infatti è ambasciatrice di Gucci e Mont Blank e la amiamo per la sua bellezza naturale.

Uno stile semplice il suo ma con dettagli beauty iconici: rossetto e smalto rigorosamente rossi come piaceva anche a nonna Grace Kelly.

Sissi, l’imperatrice d’Austria del XIX secolo, amata dal popolo come una vera influenzer si prendeva cura dei suoi bellissimi capelli e del suo incarnato perfetto con tecniche che ancora oggi sono sconosciute…. le scopriremo prima o poi?

Le principesse moderne come Kate Middleton e le duchesse messe in discussione per ciò che si concedono e per la loro magrezza dicono di non rinunciare mai a del sanissimo sport e dato che i tempi sono cambiati e anche alle reali è concesso di mostrare le gambe quale soluzione migliore per sfoggiare gambe toniche e snelle di quello di affidarsi all’allenamento.

Lettrici di The Unique Form…. che dite proviamo anche noi ad avere una bellezza reale?

facebook
twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti serve aiuto?