fbpx
  • Devi essere iscritto per poter aggiungere prodotti e vedere la tua lista dei desideri
  • Carrello
    You currently have no items in your cart.
    View full list in cart.
    Total:
In  Articoli

QUESTIONE DI COLORITO E RUGHE

By misscetriolo | 4 Marzo 2020

Scura, olivastra, rosea, Mmmm… quante tipologie di colorito di pelle esistono al mondo?

Tantissime! Per ogni grado di melanina e la mia?

Bianca effetto latticino ammuffito con lentiggini mezze sbiadite che si svegliano d’estate dopo qualche ora al sole…. Si proprio così non ho avuto la fortuna di nascere con un bel incarnato stile Kim Kardashian per quello servono chili di correttore, fondotinta e una secchiata di cipria per fissare il tutto.

Kim Kardashian GIF by KUWTK - Find & Share on GIPHY

Pazienza.. la genetica non è stata clemente con me con l’ossatura figuriamoci se poteva mai esserlo per la mia carnagione… ma per fortuna posso lavorare per avere almeno una pelle curata perché si sa noi ragazze accettiamo qualche difetto ma non vogliamo nemmeno uscire dalla porta di casa senza la nostra pelle perfetta.


E allora cerchiamo sui social, sulle riviste, seguiamo le influencer più fighe che ci possono dare consigli (occhio però che non si tratti di troppi filtri) per cercare di captare qualche segreto per migliorarci…ma la beffa si nasconde dietro l’angolo.


L’ idratazione, la sua compattezza e luminosità, l’uniformità del colore sono i fattori che rendono bella la nostra pelle.

Peccato però che esistono le RUGHEEEEEEEEE

Una parola che se la immagini detta in un film horror fa più paura della bambina del film di the ring!!

E anche se la quantità di rughe non coincide con la bellezza perché altrimenti raggiunti i 20 anni dovremmo considerarci tutte delle cesse fotoniche  vediamo cosa scatena queste temute nemiche.  


La naturale formazione delle pieghe avviene con il passare del tempo e tra le cause abbiamo la perdita di elasticità e mancata o sufficiente quantità di idratazione, un fattore più o meno evidente nei diversi soggetti ma che in comune è dovuto dalle cattive abitudini a cui si sommano la maledetta genetica, l’ambiente con la sua concentrazione di smog e la mimica facciale.


Siiii, proprio così, perché se come me hai un viso espressivo la maledetta conseguenza sono i solchi di espressione!


La domanda che però ci poniamo tutti ogni giorno è SI POSSONO PREVENIRE??


Inevitabilmente il tempo che avanza lascia i segni sul viso e, se non possiamo impedire al tempo di procedere, impieghiamolo per prenderci cura di noi stesse con cura per donare al viso la bellezza che merita.


Spesso però non per cattiveria ma per mancanza di informazione non ci dicono che la comparsa delle prime rughe è tra i 20 e i 25 anni nelle donne e noi.. aspettiamo di vedere i primi segni sul viso invece di prevenire in modo consapevole; soprattutto se basta pensare che per una corretta prevenzione è sufficiente una buona idratazione, un’alimentazione sana  ricca di antiossidanti e l’utilizzo costante di creme idratanti!


Non serve molto studio o impieghi di tempo pazzeschi, teniamo la scusa della mancanza di tempo per la palestra e cerchiamo di rinviare l’appuntamento con il medico estetico!!!


A presto.

facebook
twitter
× Ti serve aiuto?