fbpx
  • Devi essere iscritto per poter aggiungere prodotti e vedere la tua lista dei desideri
  • Carrello
    You currently have no items in your cart.
    View full list in cart.
    Total:
In  Articoli

Lipolaser, ne hai mai sentito parlare?

By misscetriolo | Comments: 0 | 29 Aprile 2020

Se c’è un problema o qualcosa di noi che ci fa stare male o non ci fa sentire a nostro agio beh … viva la chirurgia ma se c’è un opzione  all’intervento … FACCIAMOLO.

Lipolaser, ne hai mai sentito parlare?

Anche se la chirurgia estetica rimane molto in voga, una buona parte delle persone con inestetismi non ama finire sotto i ferri.

Per quanto la chirurgia estetica possa correggere ciò che non ti va a genio del tuo corpo, è pur sempre un intervento…

In questi ultimi anni sono sbarcati nel mondo dell’estetica diversi macchinari che aiutano in modo molto mirato e preciso a ridurre gli inestetismi ma si fanno comodamente dall’estetista, in pochi minuti e con buoni risultati.

Oggi parliamo di Lipolaser.

Ovviamente questo tipo di macchinari lavorano a frequenze minori rispetto a quelli che possono utilizzare i medici, di conseguenza i rischi praticamente vengono azzerati ma non per questo sono meno efficaci.

Certo sarà necessario qualche trattamento in più ma i risultati non tarderanno.


A COSA SERVE?

Il lipolaser è un trattamento che consente di agire sul peso corporeo e sui lipidi (grassi) superficiali che il corpo non riesce ad eliminare.

Si possono trattare diverse zone del corpo, in particolare cosce, vita, fianchi, schiena, braccia addome e mento.

Generalmente i risultati si vedono al termine del ciclo consigliato in base all’entità del problema e della zona dove è localizzato.

Ma non solo…

Il trattamento varia anche dal tipo di adipe.

In linea di massima, il trattamento prevede 8 sedute, due a settimana, che possiamo definire come una fase di “attacco” in cui si inizia a ridefinire il corpo, successivamente si passa al mantenimento.

Ad ogni modo, già dalla prima seduta ci sono risultati apprezzabili e la circonferenza dell’addome, dopo la prima seduta, cala fino a 2-4 cm.

LIPOLASER E CELLULITE

Oltre a ridurre i lipidi, il lipolaser è utilissimo anche contro la cellulite.

Questo sistema favorisce la microcircolazione che, come ben sai, è una delle cause principali della presenza della cellulite

LIPOLASER E MANTENIMENTO

Nonostante i risultati visibili, anche questo trattamento non è la panacea di tutti gli inestetismi della pelle.

Oltre al mantenimento fatto con il macchinario, è importante seguire una dieta equilibrata e fare attività fisica per mantenere e migliorare il risultato ottenuto.

RISCHI E CONTROINDICAZIONI

Come ti ho detto sopra, il lipolaser non è un trattamento invasivo, tolto un leggero bruciore durante la seduta non ci sono controindicazioni particolari, essendo un macchinario per trattamento estetico, è calibrato in modo che non possa fare danni.

Le uniche controindicazioni, che sono un po’ quelle classiche, è di non utilizzarlo su cicatrici, donne in stato di gravidanza, persone con problemi di diabete o problemi di varia natura ai reni.

Sono esclusi dal trattamento, ma come ti dicevo un po’ per tutti i macchinari, anche i portatori di pace-maker in quanto è comunque un macchinario a rilascio di lunghezze d’onda che potrebbero interferire.

Insomma ad ognuno il proprio trattamento.

Pink Floyd Doctor GIF by Challenger - Find & Share on GIPHY

 

facebook
twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti serve aiuto?