fbpx
  • Devi essere iscritto per poter aggiungere prodotti e vedere la tua lista dei desideri
  • Carrello
    You currently have no items in your cart.
    View full list in cart.
    Total:
In  Articoli

Esistono segreti naturali per eliminare il doppio mento?

By misscetriolo | Comments: 0 | 25 Novembre 2020

Se anche tu hai questo noioso doppio mento e qualsiasi rimedio, dieta, stile di vita per rimediare ti sembra inutile ancora prima di averlo scoperto, l’unico consiglio che possiamo darti e di non aprire la fotocamera frontale usando l’inquadratura dal basso verso l’alto.
Non scherziamo! Non si tratta solo di estetica e se viso e collo non sono armonici segui il blog per capire come e cosa fare.
Ma partiamo dalle basi che cos’è e perché si manifesta?
È vero che tutti noi se ripresi dal basso, come dicevo prima, vediamo della pelle di troppo e ci preoccupiamo, ma questo inestetismo oltre a palesarsi quando meno lo vogliamo, può essere fonte di disagi psicologici e indicare dei problemi di salute da non sottovalutare di cui è meglio preoccuparsene fin da subito.

Che cos’è?
Il doppio mento è la parola che usiamo per indicare la condizione di eccessiva pelle nella zona tra collo e mento.
Le rotondità che tendono a formarsi in questa zona sono dovute dalla perdita dei normali contorni del viso nella regione sottomentoniera, con la formazione di un’evidente rotondità o rigonfiamento locale.

Questo inestetismo è comune negli uomini come nelle donne e non si sviluppa, come è comune pensare, solo nelle persone in forte sovrappeso.
Il doppio mento o doppio collo, può interessare anche soggetti di peso normale o con pochi chili di troppo.
Indifferentemente dalla predisposizione del soggetto in questione, chi sviluppa il doppio mento non deve fare i conti solo con l’aspetto estetico ma con i disturbi e malesseri che comporta.
I più frequenti sono l’ostacolazione della respirazione, specie durante il sonno e apnee notturne.

Ma quali sono le cause del doppio mento?
Vi presentiamo i fattori che rendono possibile la formazione della pelle in eccesso in questa zona e i principali rimedi da adottare.

Le cause del doppio mento possono dipendere da un eccessivo accumulo adiposo nella zona tra il muscolo dell’espressione e il collo, una perdita di tonicità ed elasticità della pelle, e una particolare conformazione congenita di mandibola e mascella quindi ereditata. In generale, è più comune nei soggetti anziani rispetto ai giovani e può essere favorito dal fumo ma può manifestarsi anche in età relativamente giovane, intorno ai 30 anni.
Anche dimagrimenti troppo rapidi o terapie a base di cortisone e problemi alla tiroide possono favorire la comparsa del doppio mento.

Un’ importante ruolo anche in questo caso lo gioca la ritenzione idrica: il corpo tende ad immagazzinare i liquidi quando capisce che si sta disidratando e proprio in questa zona l’organismo ne fa scorta.
Bevi di più ed evita gli zuccheri come il saccarosio, l’alcool, troppo sale e i cibi spazzatura e prediligi frutta e verdura fresche.
Un altro fattore da citare è l’ereditarietà: come detto, è un altro fattore scatenante del doppio mento e purtroppo può insorgere anche in giovane età.
Gli squilibri ormonali: sono anch’essi causa del doppio mento ed in particolare in questo caso sarà necessario fare degli esami e chiedere consiglio ad un medico specializzato.
Il peso in eccesso: può correlarsi al doppio mento ma non è una delle cause principali e infatti il doppio mento lo hanno anche le persone magre. Se comunque si decide e si intuisce che nei vostro caso è la causa principale della formazione del doppio mento allora il consiglio giusto è quello di adottare una alimentazione sana e dimagrante studiata da un nutrizionista.
La dieta per aumentare la perdita di peso deve essere accompagnata e lavorare in sinergia con una buona e corretta attività fisica.
Quella consigliata è l’attività fisica aerobica moderata (camminata a passo sostenuto, jogging, bicicletta) per almeno 30 minuti al giorno. Altrettanto importante è la pratica di un allenamento per la “tonificazione muscolare” 2-3 volte a settimana; in questi tempi è semplice anche seguirli da casa senza per forza frequentare una palestra. In ogni caso una buona camminata è essenziale per tutti.

PROVA QUESTE REGOLE:

  • Mangiare 3-4 porzioni di verdura e 2-3 porzioni di frutta al giorno;
  • Mantieniti ben idratata  bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno;
  • Sostituisci i cereali raffinati con i cereali integrali; limita quindi il consumo di pane bianco, pasta e riso brillato, a favore di alternative integrali.
  • Evita gli alimenti trasformati, come snack dolci e salati, e alimenti ricchi di zuccheri aggiunti (gelati, torte, dessert, dolciumi, bevande zuccherate, yogurt con zuccheri aggiunti).
  • Preferisci fonti di proteine magre, come pollame, tagli magri di manzo e maiale, uova e pesce.
  • Preferisci grassi sani di origine vegetale, come olio d’oliva, olio di semi di lino e olio di noci.
  • Evita i pasti pronti, soprattutto confezionati, e le maxi porzioni.
  • Evita di mangiare ad orari troppo doversi ma mantenere per tutti i pasti un’ orario costante.
  • Masticare lentamente in ambiente confortevole e privo di stress, non parlare troppo mentre si mangia.

Sì, l’alimentazione gioca sempre un ruolo fondamentale e se vuoi far si che questo inestetismo sia meno visibile e hai deciso di intraprendere la cosiddetta terapia d’urto per fare tutto il possibile e ottenere il massimo dei vantaggi, non deve mai mancarti l’abitudine di bere il tè verde.

Questo alimento  è un potente antiossidante naturale, combatte i radicali liberi, nutre ma elimina anche i liquidi in eccesso, è quindi ideale per mantenersi in forma, in salute e per eliminare il doppio mento.

Sono ottimi anche i cibi diutetici specialmente frutta e verdura che apportano vitamine indispensabili per combattere contro i radicali liberi causa dell’invecchiamento cutaneo.

Ovviamente esistono trattamenti chirurgici ma questo, come siamo solite suggerirvi deve avvenire solo dopo aver modificato delle abitudini che riguardano alimentazione e stile di vita.

Un buon consulto vi dirà se è necessario intervenire chirurgicamente ma noi come hai visto prima ti suggeriamo regole che migliorano la tua salute generale.

Avevamo già parlato in un’articolo precedente di quanto la ginnastica facciale faccia bene, e anche in questo caso degli esercizi mirati favoriscono la diminuzione del doppio mento causato dal rilassamento locale dei muscoli della zona.

Parola d’ordine TONIFICARE!

Per chi non avesse letto l’articolo sulla ginnastica facciale o per chi è nuova qui, vi riproponiamo alcuni passaggi chiave per fare della ginnastica l’amica per tonificare viso e collo.

 

Esercizio del bacio!

Questo esercizio si chiama anche esercizio del bacio e simula la mimica che facciamo quando baciamo qualcuno.. o almeno vorremmo farlo!

È un movimento semplicissimo e se sei abituata all’ applicazione di creme che aiutano il tono come quelle idratanti e rimpolpanti, potrai vedere il miglioramento.

Come si fa?

Siediti, su una sedia o sul divano o dove preferisci ma con i piedi poggiati a terra e facendo attenzione che siano ben paralleli tra loro.

Stai molto dritta con la schiena e cerca di mantenere collo e testa più dritti possibile ma senza affaticare i muscoli o sforzare la cervicale! Non deve crearti fastidio: svolgi l’esercizio in  base alla tua elasticità se parti da zero.

Posa  le labbra in avanti, come se stessi per dare un bacio e mantieni la posizione per almeno 10 secondi;

ripeti per tre serie da 10 posizioni.

Bene hai scoperto la posa giusta, ora non ti resta che ripetere l’esercizio ma voltando la testa prima a sinistra e poi a destra ma guardando sempre in avanti e tenendo la schiena dritta.

Ripeti anche ora, per tre serie, da 10 posizioni per lato.

Utilizzare creme, sieri specifici per collo è consigliatissimo.

Scegli quelli a base naturale con ingredienti rimpolpanti e una buona dose di acido Jaluronico.

Il prodotto agisce e porta risultati migliori se ad esso vengono abbinati dei massaggi nella zona interessata durante l’applicazione.

Se non sai da dove partire esistono tanti tutorial su come posizionare le mani nel modo corretto per favorire il drenaggio e stimolare la circolazione di questa zona cosi delicata.

Ovviamente potrai anche utilizzare la crema che usi frequentemente ma l’importante è non dimenticarsi di applicarla anche sul collo insistendo sul doppio mento con leggeri massaggi.

È sicuramente un’inestetismo localizzato e non semplice da curare ma anche il doppio mento ha degli alleati nella cosmesi.

Questi prodotti sono perfetti da stendere sul collo, viso e décolleté.

Scegli creme, unguenti, tonici, acque micellari e sieri per esempio a base di burro di Karitè,ottimo elasticizzante ricco di vitamine e dall’effetto anti-age;

Anche l’olio di germe di grano, ricco di vitamina E, l’anti-invecchiamento è perfetto per tonificare la pelle.

Perdiamo collagene già a partire dai 30 anni e farne scorta e usarlo nelle creme è un’ottima scelta.

Accessori per eliminare naturalmente il doppio mento, esistono?

Siamo sempre alla ricerca di metodi e INGREDIENTI all’avanguardia per prenderci cura del nostro corpo e per non farci mancare proprio nulla abbiamo scovato una chicca o un farlocco, chi lo sa, scoprendo che esistono degli accessori appositi per il doppio mento.

Si tratta di una fascia per doppio mento che funziona secondo l’80% delle donne che l’hanno utilizzata. È un prodotto smart, non riconducibile alla medicina ma che imita l’ effetto tensore dei massaggi e della ginnastica facciale. In pratica la si indossa e agisce come una sorta di massaggio mirato che tonifica e tende la pelle sotto il mento e attorno all’ovale del viso ridisegnandolo. Ovviamente utilizzare unicamente questa fascia non ha un effetto funziona… inizia a mangiare bene, camminare, prenderti cura delle pelle abituandoti ad una skin care perfetta!

A presto

facebook
twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti serve aiuto?