fbpx
  • Devi essere iscritto per poter aggiungere prodotti e vedere la tua lista dei desideri
  • Carrello
    You currently have no items in your cart.
    View full list in cart.
    Total:
In  Articoli

BEAUTY ROUTINE DI PRIMAVERA

By misscetriolo | Comments: 0 | 18 Maggio 2020

Benvenuta primavera! Come deve cambiare la routine per la pelle del viso in primavera?

“Aprile dolce dormire” mia nonna ne ha sempre una da dire e con questo aveva proprio ragione; la primavera è sinonimo di poche energie, in netto contrasto con tutte quelle che la natura sprigiona.

È così che mentre vediamo campi fioriti, cielo limpido e colori ovunque, notiamo che la nostra la pelle sta velocemente apparendo sofferente e impura.


Alcune amiche mi scrivono preoccupate che notano un cambiamento radicale: pelle troppo lucida, a volte secca, spenta insomma senza speranze.

Ebbene sì il panico è dietro la porta e dopo il solstizio di primavera per avere pelle bella occorre non demordere e prenderci cura del viso come non mai.

Come per il benessere generale il cambio di stagione ci richiede cure ricostituenti per lo stress da lavoro, sport e malattie invernali anche la pelle dove essere trattata così… dopotutto non siamo mica delle rose da campo a cui basta la rugiada! 

Come fare? Basta utilizzare prodotti che potenziano la rigenerazione cellulare e fare gli step giusti!

 

“Come la natura dobbiamo cambiare la nostra routine per far sfiorire la pelle invece che lasciarla dormire”

Ci siamo lasciate alle spalle il grigio inverno ma stiamo andando verso la stagione più calda dell’anno, quindi da un lato il viso appare opaco e spento da mesi di “buio e dall’altro avrà bisogno di essere preparato per l’estate.

I fondamentali li conosciamo e non cambiano ma ti presentiamo le mosse giuste per la beauty routine di primavera!

BEAUTY ROUTINE 

Come cambia?

 

DETERSIONE:

È il primo irrinunciabile step di ogni pelle:nello specifico non farla sarebbe inutile procedere con gli step successivi.

Attenzione però a non esagerare per non alterare la pelle scegli detergenti più leggeri, schiumosi ma dedicati e senza parabeni, un cocktail che pulisca il viso ma lo lasci respirare per non chiuderne i pori.

Quando? —mattina e sera—

 

CREME:

la temperatura si alza, le texture corpose dell’inverno possono risultare pesanti, soprattutto se la pelle tende a lucidarsi nella zona T (fronte, naso e mento). Un senso di pesantezza che può essere avvertito anche dalle pelli normali in questo periodo.

In primavera bisogna alleggerirle ma senza rinunciare all’applicazione, le nostre creme idratanti restano fondamentali.

Per le creme specifiche anti-age volumizzanti, si preferirà l’applicazione giornaliera di sempre per le pelli normali e per quelle grasse, solo una volta al giorno.

Quando? —una volta al giorno—

SCRUB:

Il detergente avrà già fatto la differenza ma non possiamo rinunciare allo scrub e alle maschere.

Come cambiano in primavera?

Esfoliare si anche due volte a settimana ma solo con prodotti senza acidi della frutta o come quello glicolico, perché con il sole e il caldo si rischia di esporre la pelle ad una fotosensibilità maggiore. Preferire gli zuccheri naturali come miele o zucchero per il fai da te, e per i prodotti in commercio quelli senza gli acidi derivati dalla frutta.

Peeling specifici solo se avverti che la pelle lo richiede e mai abbinati ad altri prodotti esfolianti all’interno della stessa settimana o, peggio, giornata. Vanno sempre abbinati a una crema con filtro solare o idratante.

Quando? — 1,2 volte a settimana—

 

Per combattere il grigiore dell’inverno, la pelle deve essere ricaricata di energia con principi attivi che agiscano da “illuminanti naturali” senza ricorrere al make-up.

Una pelle luminosa è sinonimo di una pelle sana e forte, ovvero che si sa difendere da sola contro le aggressioni quotidiane esterne ed interne, costituite dai radicali liberi.

Una pelle luminosa si può avere solo con l’utilizzo di un siero ultraleggero!

SIERO:

Il ricambio della pelle stessa produce radicali liberi e per combatterli dovremo aggiungere alla routine uno step importante: l’applicazione di sieri a base di proteine indispensabili all’epidermide che abbiano la funzione di rafforzarla come l’acido jaluronico.

Il siero è ottimo anche per le giornate di sole è leggero e si utilizza sul viso per un effetto pelle pronta senza make-up!

Quando? —una o più volte al giorno—

Con le accortezze mirate al tuo tipo di pelle e prodotti giusti puoi avere pelle bella, luminosa forte e rinnovata.

 

Per riassumere quindi fate gli stessi step dell’inverno, evitando i prodotti con acidi derivati dalla frutta sia per esfoliare che per idratare.

Per ultimo ma non meno importante il giusto consiglio è quello di assecondare le esigenze della nostra pelle.

Se non sai che strada prendere prova a cambiare un paio di creme per arrivare al trattamento giusto! 

Alternale e vedi come reagisce il tuo viso ricordandoti sempre che la texture deve essere leggera e abbinata ad ingredienti funzionali come ginseng, vitamine e antiossidanti! 

Avete dei dubbi su alcuni prodotti che usate durante l’inverno e non sapete se sono corretti per la primavera? Scrivici!

 

A presto!

facebook
twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti serve aiuto?