fbpx
In  Articoli

10 Soluzioni per la cura della pelle che faranno un’enorme differenza

By misscetriolo | Comments: 0 | 25 Febbraio 2021

Verso la fine del mese tendiamo a ricapitolare e a mettere a fuoco le cose imparate fino ad oggi.

Queste soluzioni vengono dalle riflessioni fatte nei post, nelle stories e dalla vostre domande e aiutano ognuna di noi ad essere unica ogni giorno.

Impossibile?No e anche noi che lavoriamo con The UniqueForm non smettiamo mai di imparare e di modificare le nostre abitudini di skincare e body care.

Di cosa parleremo? Di strategie immancabili per viso e corpo.

Viso? Fidatevi sembra sempre scontato e già tutto imparato ma non è cosi. Corpo? Sei stufa e non vedi i risultati ..non è cosi; ricapitoliamo i consigli di Febbraio.

Iniziamo subito con i 10 mai più senza:

  1. Pulire gli accessori del trucco.

Se vuoi chiederti quando è stata l’ultima volta che hai pulito i pennelli per il trucco, fallo pure, ma la risposta è sicuramente tanto tempo fa.  Non solo i pennelli per il trucco contengono sporco e batteri dal tuo viso e dalla polvere ma possono portare a irritazioni, ma il vecchio trucco intrappolato sul tuo pennello ti impedirà di ottenere una finitura e un colore impeccabile del make-up che stai per realizzare.

In un mondo ideale, dovresti lavare i pennelli per il trucco dopo ogni utilizzo, ma un’aspettativa più realistica è una volta alla settimana. Detto questo, assicurati almeno di pulire la tua spugnetta per il trucco ogni giorno, in modo che sia pulita, umida e pronta per essere utilizzata. Per i pennelli una volta a settimana va bene e per accessori come pinzette, scovolini e massaggiatori la sterilizzazione (sempre una volta a settimana) con acqua calda è ottima.

Suggerimento ulteriore per sicurezza e pulizia: non dimentichiamo che anche i nostri telefoni sono piuttosto sporchi … Alzi la mano se appena hai finito una telefonata vedi metà del tuo trucco appannare lo schermo! Io si!

Quindi, non dimenticare di pulire regolarmente il tuo telefono con disinfettante o alcol spray!

  1. Andare a letto con il trucco!!

Quando si tratta di peccati per la cura della pelle, ci sono poche cose peggiori che dormire con il trucco.  La notte è l’unico momento in cui le nostre cellule della pelle si rinnovano e si riparano e non dovresti lasciare che nulla ostacoli questo processo.

Inoltre non dare alla vostra pelle alcuna pausa dal trucco significa che avrete costantemente, sporco, batteri e inquinamento persistenti nei pori, che è solo una ricetta per acne e punti neri, pelle opaca e linee sottili.  Sappiamo che può essere fastidioso quando sei stanco e vuoi solo addormentarti ma la tua pelle ti ringrazierà per questo, fidati.

  1. Niente salviettine struccanti, chiaro?

La verità è che una salvietta per il trucco non è molto efficace per rimuovere il trucco come abbiamo dimostrato nel Reel su Instagram.

Sicuramente toglierà quello strato superiore di trucco, ma non sarà tutto sparito e di certo non sarà in grado di eliminare  tutta la sporcizia e l’inquinamento che si è depositato nei tuoi pori durante il giorno.

È vero che è la soluzione più adatta quando siamo fuori casa e abbiamo fretta ma la cosa migliore da fare è una detersione con mousse detergente o se preferisci fare il meglio per la tua pelle quello che puoi fare è la doppia detersione che prevede prima il detergente oleoso e poi quello a base d’acqua.

 

  1. Non schiacciare i brufoli.

Comprendiamo perfettamente la tentazione di scoppiare un brufolo, tutti i brufoli anzi l’intero corpo ma, non è MAI, MAI una buona idea. Mai!

Strizzando il brufolo non solo rovini la pelle ma la porti a rischio infiammazione e alla fine è probabile che i batteri si diffondano causando più brufoli del solito nella pelle circostante.

Invece, la cosa migliore che puoi fare è applicare un impacco caldo (non troppo caldo, con panno pulito sullo sfogo), questo aiuterà ad ammorbidire il sebo e incoraggerà il brufolo a drenare da solo.

Ripetere l’impacco dopo ogni minuto per sei minuti ogni ora, per due o tre ore per ammorbidire e convincere l’imperfezione a drenare da sola sembra essere la tendenza tutta americana da provare in questo momento. Lo hai mai fatto? Io proverei….

  1. Riduci lo zucchero nell’alimentazione.

Ovviamente la cura della pelle è importante, ma dovresti anche valutare ed essere consapevole di ciò che l’alimentazione lo è alla pari anzi di più.

Uno dei maggiori colpevoli della pelle malsana e di un corpo non in forma nonché degli accumuli di cellulite è, infatti, lo zucchero.  Non solo può causare infiammazioni nel corpo, ma questo può portare a una miriade di altri problemi della pelle.  In particolare, può peggiorare gli sfoghi e causare un processo che scompone il collagene nel tuo corpo.

 

Anche se eliminare completamente lo zucchero dalla vostra dieta è sbagliato, riducetelo ove possibile.  Prova a sostituire bevande gassate con una bevanda calda a base di acqua e limone o riduci lo zucchero nel caffè/ thè quotidiano.  Se fai spuntini con dolci e cioccolato come facevamo regolarmente durante le vacanze, prova a sostituirlo con un’opzione più sana e meno zuccherina.

C’è la possiamo fare se a rischio ci sono salute e pelle, vero?

  1. Saltare il trattamento ai fanghi.

Abbiamo visto insieme e tramite le foto inviate da chi sta provando The UniqueForm, i risultati che si ottengono usando il fango cellulite e drenante e quindi non mollare, sii costante e annota nel tuo calendario i giorni di trattamento.

 

Non farli nei tempi corretti è l’equivalente di non farli.

P.S abbina crema e fango e in un mese cambierai l’aspetto del tuo corpo!

  1. Non conoscere la propria tipologia di pelle.

Non sapere quali sono le esigenze della nostra tipologia di pelle è un grande errore, quando si parla di skincare, ma non solo.

Se i risultati desiderati non arrivano, ma anzi, ti ritrovi con pelle più unta del solito, forse stai sbagliando con con dosi e prodotti.

Una  nocciola di detergente, una fragola di shampoo se  vuoi scoprire a quale. Frutto corrisponde la dose giusta dai un’occhiata al blog precedente!

  1. Esfoliare due volte a settimana.

 

Se c’è un passaggio della skincare che farà un’enorme differenza per la tua pelle e avrà un effetto schiarente e rigenerante istantaneo, è un’esfoliazione regolare e delicata.  Eliminando la pelle morta, non solo rimuoverai lo sporco e le impurità che potrebbero ostruire i tuoi pori, ma rivelerai anche una pelle più luminosa e radiosa.

Sia per il viso che per il corpo, chiaro?

 

  1. Mai più senza relax e musica.

 

Abbiamo deciso che ogni momento libero dobbiamo usarlo per rilassarci al meglio per staccare la spina e recuperare le energie spese durante la settimana. La nostra pelle odia lo stress, lo sai?

Si può dormire su coperte e federe di seta, si può fare un bagno caldo, una passeggiata fuori casa ma l’importante è creare dei momenti tutti per noi.

La novità è che ora puoi regalarti break a tutta musica, perché anche The UniqueForm ha deciso di  condividere la musica perfetta per ogni momento.

Con l’arrivo di Sanremo abbiamo fatto anche  un giro tra le canzoni vincitrici del Festival, ( se vuoi dare un occhiata basta andare su Spotify).

Ragazza, devi solo scegliere il tuo mood e abbandonarti alla musica!

  1. Sii gentile con te stessa.

Forse è la cosa più importante da ricordare, durante il mese dell’amore, del ritorno ai Lockdown la soluzione ai piccoli e grandi disagi trova soluzione nell’essere gentile con se stessi.

Invece di criticare te stesso o la tua pelle, o concentrarti su ciò che non ti piace, parlati e guardati come faresti con la tua migliore amica: sii incoraggiante e concentrati sugli aspetti positivi.

Ricorda che tutte le immagini che vedi sui social media non sono la “norma” quando si tratta di skin, e certamente non dovrebbero essere lo standard.  Quindi rilassati con te stesso e concentrati sull’amore per la pelle in cui ti trovi.

Sapevi che da questi giorni i Brand di cosmetici hanno abolito l’uso dei filtri per la pelle per la promozione dei loro prodotti, a noi sembra un grande passo verso la normalità!

A presto!

facebook
twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Ti serve aiuto?